Agenti segreti UE cercano terroristi nei campi profughi

Operazione HotSpot, questo il nome dato all’attività che vedrà impegnati 150 agenti segreti UE nei campi di accoglienza italiani e grechi alla ricerca di potenziali jihadisti nascosti tra i richiedenti asilo.

Agenti segreti UE per la sicurezza europea

La missione sarà coordinata dal centro europeo per la lotta al terrorismo e dopo i fatti in Francia e Belgio, pare quasi un atto dovuto, in un’Europa sempre meno sicura e vulnerabile agli attacchi del terrore islamico.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Gli agenti segreti UE lavoreranno a supporto delle autorità di Grecia e Italia, in modo che il riconoscimento di elementi pericolosi nascosti tra le migliaia di persone giunte in Europa per fuggire da guerra e fame.

Il delicato compito è stato affidato ad ufficiali di diverse nazionalità, appositamente addestrati per lo scopo. Con un rischio sempre più concreto, non si poteva fare altrimenti.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti