Fiumicino, 300 mila euro sotto al materasso scomparsi, ma poi…

“Tenere i soldi sotto al materasso” – è uno dei luoghi comuni più diffusi ed è la cosa che viene in mente quando si ragiona su un posto nel quale tenere il proprio denaro al sicuro, ma non sempre le cose vanno in questa direzione ed è ciò che è successo ad un imprenditore romano.

Soldi sotto il materasso spariti, ma per poco

Il derubato racconta scioccato del furto alla Polizia, dando subito indicazioni molto utili alla risoluzione dell’indagine.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

L’uomo era in viaggio per affari all’estero e nei giorni della sua assenza era rimasta a casa da sola la figlia minore. Nessun segno di effrazione, a dimostrazione che chi lo aveva derubato era potuto entrare in casa con le chiavi.

Messa sotto torchio la figlia si riesce a farla confessare di aver ospitato un amico durante l’assenza del padre. Subito rintracciato dalla Polizia viene trovato in possesso di buona parte della refurtiva, mentre la rimanenza era in mano ad un complice che proprio poche ore dopo la denuncia dell’accaduto aveva provveduto a versare 25 mila euro sul conto corrente del fratello.

I due, di cui uno minorenne, sono stati denunciati per riciclaggio.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti