Borse di Studio Inpdap: da valore vacanza a Estate INPSieme

Valore Vacanza 2016: chi può andare in vacanza studio con l’Inps

Oltre ad occuparsi della previdenza dei propri iscritti, l’Inps offre una vasta gamma di servizi, che prendono il nome di “Iniziative Welfare”. Tra queste troviamo le vacanze studio Valore Vacanza, soggiorni in Italia e all’estero rivolti ai figli degli iscritti. Ma vediamo nel dettaglio requisiti e procedure per accedere a Valore Vacanza 2016.

Come partecipare a Valore Vacanza 2016? Ogni anno l’Istituto mette a concorso delle borse di studio finalizzate allo svolgimento di soggiorni estivi in Italia e all’estero, con una durata rispettivamente di 1 o 2 settimane, e di 2 o 4 settimane.

I posti sono assegnati tramite un bando di concorso pubblicato nella sezione “Iniziative Welfare” del sito inps.it. Di solito la pubblicazione avviene nei primi mesi dell’anno.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

I soggiorni sono riservati esclusivamente ai ragazzi con età compresa tra 7 e 17 anni, figli di:

  • iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
  • assistiti dall’Istituto di previdenza e assistenza per i dipendenti di Roma capitale
  • iscritti alla Gestione Fondo Ipost.

Inpdap vacanze studio: come presentare domanda Valore Vacanza 2016

La domanda può essere trasmessa esclusivamente on line, entro i termini fissati dal bando. Per inviarla è necessario accedere all’area “Servizi on line” del sito inps.it e seguire il percorso: “Servizi Per Il Cittadino – Servizi Ex Inpdap”.

Maggiori dettagli: Valore Vacanza INPDAP

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti