Gel per ricostruzione unghie: come si applica?

Ormai è diventato sicuramente uno dei sistemi più utilizzati per la ricostruzione delle unghie, per via dei numerosi vantaggi che possiede ma anche dei controversi svantaggi che spesso lo accompagnano.

Tanti professionisti ricorrono a questo metodo, i maligni dicono sia per indurre le clienti a tornare prima e spesso vista la fragilità della ricostruzione unghie in gel rispetto a quella operata in acrilico. Ma in caso volessimo provare a ricostruircele in maniera autonoma, senza essere dei maghi del fai da te? Noi con questo articolo proviamo a spiegarvelo.

La ricostruzione delle unghie con in gel è, ovviamente, molto consigliata per chi ha le unghie rovinate. Il trucco per semplificare l’operazione, sta nelle speciali cartine che consentono la ricostruzione dell’unghia. La procedura standard inizia dopo aver steso la base smalto gel o primer, quindi si prende una cartina per la ricostruzione, si toglie la parte centrale che ricalca la forma del dito, e si la fissa al dito stesso. In questo modo ci sarà una parte della cartina che “continua” l’unghia. L’unghia vi sembrerà decisamente grande, ma serve unicamente all’onicotecnica come base per stendere il gel e verrà poi rimossa. Il gel builder va quindi steso sia sull’unghia vera e propria, sia sulla cartina di prolungamento,. Il gel non va applicato per tutta la sua lunghezza, ma solo fin dove vogliamo che arrivi l’unghia ricostruita.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

A questo punto entra in gioco la lampada UV, ci si mette l’unghia per due minuti, poi una volta tirata fuori si rimuove anche la cartina, per poi applicare un’ulteriore strato di gel.

Questa copertura in gel si può fare con del semplice gel lucido o top coat, necessario a sigillare tutto il lavoro fatto in precedenza sull’unghia.

Per ottenere un ottimo risultato in minor tempo, vi consigliamo di usare un gel monofasico rispetto a quello trifasico perché, con il primo prodotto, grazie alle proprietà multifunzione del gel monofasico, non serve l’applicazione di base primer e top coat per sigillare l’unghia.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti