Assicurazione auto a rate 2017: i vantaggi di rateizzare il premio

Pagare il premio dell’ assicurazione auto a rate è possibile. Una soluzione da tenere in considerazione in questo periodo di crisi economica. I costi dell’assicurazione infatti possono rappresentare una spesa molto pesante, per cui rateizzare il pagamento del canone consente al beneficiario di ammortizzare meglio il costo della polizza.

Per non pagare una somma elevata in un’unica soluzione quindi è possibile scegliere di stipulare una polizza auto a rate, spalmando il rimborso del premio in due rate. La prima deve essere corrisposta al momento della sottoscrizione dell’ assicurazione auto, mentre la seconda va saldata dopo i primi 6 mesi di copertura.

Ovviamente a fronte della rateizzazione, l’assicurato dovrà pagare un piccolo sovrapprezzo che di solito oscilla tra il 3% e il 5% in più rispetto al pagamento in un’unica soluzione.

Assicurazione auto a rate 2017: come funziona e perché sceglierla

Ma cosa succede alla fine dei primi sei mesi? Scaduto il semestre iniziale, ossia il periodo per cui si corrisponde la prima rata del premio, l’assicurato ha l’obbligo di rimborsare la seconda rata del premio entro 15 giorni. Periodo durante il quale la compagnia assicurativa fornisce al cliente una copertura extra.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Dopo che il beneficiario avrà rimborsato anche la seconda rata dell’assicurazione, il secondo semestre di copertura decorrerà dalla data di scadenza del primo semestre e non, come si potrebbe pensare, a partire dalla data in cui viene saldato il pagamento della seconda quota.

In altre parole, l’assicurato non ha alcun vantaggio a ritardare il pagamento della seconda quota della polizza. Al contrario, più si ritarda a pagare più è alto il rischio di sforare la copertura extra fornita dalla compagnia e rimanendo quindi scoperti.

Sebbene consenta di pagare il premio in due rate, in sé per sé l’ assicurazione auto a rate non garantisce un risparmio. Tuttavia, come per le polizze tradizionali è possibile ridurre il costo del premio seguendo alcuni accorgimenti.

Innanzitutto è consigliabile fare diversi preventivi, magari utilizzando un comparatore online, al fine di trovare l’offerta di assicurazione più conveniente. In secondo luogo ricordiamo che normalmente le assicurazioni online propongono premi più economici di quelli offerti dalle compagnie tradizionali.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti