Conto corrente a confronto dicembre 2016: le offerte di conto di BPM e BNL

Per tutto il mese di dicembre la Banca Nazionale del Lavoro e la Popolare di Milano propongono delle offerte di conto corrente a condizioni vantaggiose. Stiamo parlando di New Welcome di BPM e Conto Start offerto da BNL. Ma vediamo nel dettaglio quali sono le condizioni di questi prodotti.

Conto corrente New Welcome: l’offerta di BPM

Iniziamo con New Welcome, il conto corrente offerto dalla Banca Popolare di Milano. Il conto offre ai nuovi clienti canone zero per i primi dodici mesi e garantisce al correntista numerosi vantaggi tra cui troviamo la possibilità di effettuare movimenti illimitati.

Inclusi nel canone anche l’estratto conto, i documenti di sintesi e contabili che la banca invia online e la domiciliazione delle eventuali utenze. La carta di debito collegata al conto può essere utilizzata sia in Italia che all’estero e non prevede costi di apertura né canone annuale o mensile. Gratuiti anche i servizi di Internet e Phone Banking.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Una volta conclusi i 12 mesi di promozione, il conto New Welcome costa 4 euro al mese, tuttavia è possibile ridurre il canone fino ad azzerarlo. Nello specifico, è prevista una riduzione del canone pari a un 1 euro per ogni prodotto BPM che viene aggiunto al conto. Ne sono esempi i fondi BPM Anima Sgr ed Etica Sgr, nonché i mutui e i prestiti personali offerti dalla stessa banca e le polizze danni Bipiemme. Per attivare il conto corrente è necessario collegarsi con il portale ufficiale della banca.

Conto Start BNL: vantaggi e costi

Passando invece a Conto Start, l’offerta di BNL prevede un canone mensile pari a 1 euro per tutti i richiedenti che hanno almeno 27 anni. Quanti invece hanno un’età inferiore possono ottenere il conto gratuitamente.

Il canone di Conto Start include gratuitamente la carta di debito associata al conto corrente nonché i servizi di Internet banking. Gratuita anche la domiciliazione delle utenze e il pagamento dei RID. Non sono inoltre previsti costi per i prelievi effettuati da tutte le filiali e dagli ATM di BNL.

Conto Start di BNL si presenta quindi come una soluzione ideale per quanti desiderano gestire le proprie finanze comodamente da casa e senza dover rispettare vincoli di tempo. Ricordiamo infine che il costo di apertura di Conto Start è pari a 5 euro e i correntisti BNL sono tenuti a corrispondere l’imposta di bollo prevista per legge, pari a 34,20 euro per giacenze medie annue superiori a 5 mila euro.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti