Dove conviene investire in un conto deposito?

Alcune dritte su dove, come e quando investire i propri risparmi in un conto deposito.

Conto di deposito: meglio libero o vincolato?

Entrare nel dettaglio di conto deposito dove conviene vuol dire considerare la differenza tra conti liberi e conti vincolati.

Nel primo caso il cliente ha modo di ritirare quando vuole le somme immobilizzate, mentre nel secondo è tenuto a rispettare un vincolo temporale. Ovviamente esiste anche la possibilità di annullare l’immobilizzazione del capitale, ma questo risulta remunerato al tasso base.

Altro aspetto da considerare è il guadagno netto, che nel caso di conti deposito vincolati risulta leggermente più alto.

Dove è meglio aprire un conto deposito?

Conto deposito dove conviene? La risposta definitiva a questa domanda non esiste, dal momento che molti fattori sono legati alle scelte del singolo correntista e alla sua situazione economica.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Data questa doverosa premessa è comunque possibile analizzare alcune alternative, prendendo come esempio il deposito di 13.000€ e la scelta di un vincolo pari a 60 mesi.

Tra le numerose alternative utili presenti sul mercato è possibile citare il conto deposito migliore di Banca Ifis che, tenendo conto dei criteri appena citati, prevedrebbe un guadagno netto di 1250,78€.

Questo risultato è il frutto di un tasso effettivo pari all’1,94%, che vuol dire un tasso a regime pari allo 0,56%. Ricordiamo inoltre che il conto in questione non prevede spese d’apertura.

Approfondimenti e considerazioni qui: http://www.conto-deposito.it/confronta/conto-deposito-dove-conviene/

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti