Cosa succede al debitore quando non si restituisce un prestito?

Al giorno d’oggi i prestiti sono molto diffusi. Ma nel caso non si riuscisse a restituire la somma prestata, sai quali sono le conseguenze per il debitore? Scoprilo con il nostro articolo.

Cosa succede a chi non paga un prestito?

Iniziamo ora a entrare nel dettaglio delle conseguenze dei prestiti non pagati.

Considerando che già dopo una rata si viene classificati come inadempienti, è opportuno specificare che, in generale, il primo step prevede un sollecito del pagamento da parte della realtà che ha erogato il finanziamento.

Se questo viene ignorato, il passo successivo consiste nell’iscrizione alla Crif come cattivi pagatori. Questo può comportare delle difficoltà importanti nell’accesso al credito, a meno che non si ricorra alla cessione del quinto o ai prestiti cambializzati, per molti l’ultima spiaggia per ottenere somme di denaro.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Prestiti con rate non pagate: gli interessi di mora

Un’altra cosa che bisogna sapere quando si discute di prestiti non pagati è la presenza degliinteressi di mora, che vengono caricati dalla realtà creditizia sulla somma che il cliente ha a debito.

Questo significa che chi non riesce a pagare una o più rate del finanziamento si troverà a dover restituire non solo il debito iniziale, ma anche la somma addebitata come interesse.

Per altri importanti aspetti da approfondire: http://www.prestitipersonali.com/prestiti-non-pagati.html

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti