Mutui online gennaio 2017: le offerte di mutuo di UBI e Fineco

prestiti personali

Tra le offerte di mutui proposte dalle varie e banche e finanziarie attive nel nostro Paese, spiccano i prodotti di due importanti istituti: Fineco e UBI. In questo articolo andremo quindi ad approfondire le offerte di mutuo di questi istituti.

Pariamo con Fineco Bank che propone due soluzioni di mutui: Mutuo Surroga e Mutuo Acquisto. Quanti sottoscrivono Mutuo Acquisto hanno la possibilità di richiedere somme pari al massimo all’80% del valore immobiliare della casa su cui viene accesa l’ipoteca e il piano di ammortamento può durare dai 10 ai 25.

Quanti stipulano il mutuo entro la fine del mese di gennaio inoltre beneficiano di una riduzione dello spread, che partirà da un minimo dello 0,70%. Il mutuarlo ha inoltre la possibilità di scegliere tra tasso fisso e variabile.

Quanti invece desiderano stipulare un Mutuo Surroga, e trasferire così il vecchio mutuo presso Fineco Bank potranno usufruire della portabilità del mutuo senza dover sostenere alcuna spesa né per quanto riguarda l’istruttoria della pratica né per i costi notarili o dell’imposta sostitutiva.

Al momento è in corso una promozione per i mutui surroga che consente di approfittare di spread ridotti a partire dall’1%. Anche in questo caso è possibile scegliere se sottoscrivere un finanziamento a tasso fisso o variabile.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Mutui UBI 2017: tutte le migliori soluzioni di mutuo

Dal canto suo UBI Banca propone una vastissima gamma di mutui. Si va dai prodotti più tradizionali, come Mutuo Tasso Variabile e Mutuo Tasso Fisso a finanziamenti con piani di ammortamento vantaggiosi e flessibili.

Tra questi ricordiamo Mutuo Sempre Light, un finanziamento che si contraddistingue per la leggerezza del tasso variabile e allo stesso tempo prevede la possibilità di ridurre l’importo delle rate di ammortamento a partire dal quinto anno di rimborso.

Mutuo Prefix invece è la soluzione ideale per coloro che desiderano un finanziamento che non li esponga a troppi rischi ma allo stesso tempo non vogliono vincolarsi troppo. Inizialmente il tasso d’interesse è fisso, mentre in un secondo momento si passa al tasso variabile per il quale però è previsto un tetto massimo.

Molto interessante anche Mutuo Open. In un primo momento viene applicato un tasso d’interesse fisso ma a partire dal secondo anno di rimborso il mutuatario ha la possibilità di scegliere se proseguire con il tasso fisso o se passare a quello variabile. Variazione che può essere effettuata ogni due anni.

Troviamo infine Mutuo Serie Flessibile che dà al beneficiario la possibilità di sospendere il rimborso delle rate di ammortamento per un periodo che può estendersi fino a un massimo di 18 mesi, oppure di ridurre la rata mensile.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti