Pagamento degli stipendi dal portale Noipa: news di dicembre 2016

Realizzato dal dipartimento dell’amministrazione generale del personale e dei servizi del Ministero dell’Economia e della Finanza, Noipa è il sistema informativo del trattamento economico dei dipendenti pubblici.

Modalità di pagamento degli stipendi: quanti e quali sono i dubbi?

Ma diversi sono ancora i nodi da sciogliere per ciò che riguarda l’utilizzo del portale telematico  Noipa relativo al pagamento degli stipendi della pubblica amministrazione, nonché delle emissioni urgenti, utili a liquidare dei pagamenti arretrati. Ulteriore dubbio esposto da molti dipendenti della pubblica amministrazione è relativo agli NBF, ovvero i pagamenti non andati a buon fine.

Grazie all’emissione urgente ogni dipendente della pubblica amministrazione potrà visionare ogni precedente lavorazione, soprattutto riguardo alla liquidazione dei pagamenti NBF, ovvero di pagamento degli stipendi non andati a buon fine.

Sicuramente la riscossione degli stipendi tramite portale telematico Noipa ha creato negli ultimi periodi non poche difficoltà da parte del personale della pubblica amministrazione. Alcune scoperte infatti non saranno gradite da alcune categorie di lavoratori della pubblica amministrazione, specie se precari. A soffrire maggiormente sono proprio le categorie di lavoratori della pubblica amministrazione in posizione di precariato, come operatori scolastici per supplenze brevi che ricevono voucher legalizzati ormai da anni.

Dalle primissime analisi del pagamento degli stipendi Noipa è emerso che molte tredicesime saranno addirittura pari a soli 10 euro, tradizione che rischia di ripetersi anche per questo nuovo anno,  ma che si spera possa essere superata ponendo una soluzione a questo grave problema.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

La fine dell’anno ormai è vicina e sono sempre più numerose le richieste sul portale Noipa, per il pagamento degli stipendi della pubblica amministrazione, ma anche le richieste di emissioni urgenti con relativi versamenti. Per ciò che riguarda la tredicesime che spettano  di diritto ad ogni lavoratore della pubblica amministrazione, il compenso sarà relativo ad una mensilità aggiuntiva che matura in base ai mesi lavorativi, quindi ogni importo è commisurato proporzionalmente in base ai dodici mesi nei quali si è lavorato.

Nel caso in cui il periodo di servizio sia inferiore a 12 mesi o se il rapporto lavorativo sia cessato nel corso dell’anno la situazione potrebbe complicarsi, in quanto come riportato dall’articolo 8 o CCNL “è dovuta in ragione di un dodicesimo per ogni mese di servizio prestato o frazione di mese superiore a 15 giorni” ma in questa circostanza come potrebbe essere calcolata la tredicesima di un lavoratore precario?

Modalità di pagamento degli stipendi ai dipendenti: come visualizzare stipendio e tredicesima?

Resta visibile direttamente dal portale Noipa il cedolino di dicembre con la tredicesima. Ma cosa occorre per riuscire a visualizzare l’importo relativo allo stipendio e la tredicesima?

Basterà collegarsi al portale Noipa ed effettuare il login inserendo le proprie credenziali d’accesso, ovvero il codice fiscale e la password, e accedendo all’area riservata sarà possibile visualizzare i cedolini di dicembre con lo stipendio e la tredicesima.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti