Now reading
Prestiti dipendenti statali e pubblici BNL, Findomestic e Compass 14 marzo 2017: tassi e promozioni

Prestiti dipendenti statali e pubblici BNL, Findomestic e Compass 14 marzo 2017: tassi e promozioni

prestiti dipendenti statali

Prestiti dipendenti statali e pubblici BNL 14 marzo 2017: tassi e condizioni di flessibilità

Grazie alla loro posizione lavorativa, i dipendenti pubblici e statali sono i clienti ideali per banche e finanziarie che erogano prestiti personali e finalizzati. Tra le offerte di prestiti dipendenti statali e pubblici attive ad oggi, 14 marzo 2017, troviamo la proposta di BNL.

La finanziamenti eroga infatti prestiti per dipendenti statali e pubblici con importi fino a un massimo di 100 mila euro. Il prestito dipendenti pubblici di BNL prevede un rimborso tramite cessione del quinto dello stipendio, il piano di ammortamento può estendersi fino a un massimo di 120 mesi (10 anni). La rata mensile non può eccedere la quinta parte (20%) dello stipendio netto percepito dal richiedente.

Il beneficiario ha inoltre la possibilità di saltare il pagamento di una rata mensile, grazie all’Opzione Flexi che può essere attivata dopo i primi 12 mesi di rimborso. Dopo i primi 6 mesi del prestito invece è possibile richiedere nuova liquidità, attivando l’Opzione Reload.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Prestiti per dipendenti statali Findomestic e Compass 14 marzo 2017: le promozioni in corso

Molto interessante anche l’offerta di Findomestic che ad oggi, 14 marzo 2017, concede prestiti dipendenti statali e pubblici su cessione del quinto in promozione. A fronte della richiesta di un prestito da 13 mila euro, la rata mensile proposta è pari a 144 euro mentre Tan e Taeg sono fissi rispettivamente al 5,95% e al 6,11%.

La promozione non prevede commissioni né spese per l’istruttoria della pratica e commissioni per quanto riguarda la gestione della pratica. L’offerta rimarrà in vigore fino alla fine del mese, ricordiamo inoltre che possono beneficiare dell’offerta sia i lavoratori pubblici che hanno avuto disguidi finanziari e quanti hanno in corso altri finanziamenti.

I lavoratori pubblici e statali che si rivolgono a Findomestic, inoltre, possono sottoscrivere contemporaneamente due finanziamenti: uno su cessione del quinto e uno tramite delegazione di pagamento.

Troviamo infine i prestiti dipendenti statali e pubblici di Compass che consentono di accedere a somme che possono anche eccedere i 75 mila euro da rimborsare tramite cessione del quinto. Anche in questo caso, quindi, la rata mensile non può eccedere la quinta parte dello stipendio netto percepito dal richiedente. Il piano di ammortamento non può estendersi oltre i 120 mesi (10 anni).

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti