Prestiti Inpdap a Insegnanti di Ruolo

prestiti dipendenti pubblici

Capita spesso che un insegnante o un qualsiasi dipendente scolastico abbia bisogno di liquidità per spese improvvise. In questi casi la migliore soluzione è accedere a un prestito agevolato dell’Inpdap. Le agevolazioni finanziarie per questa categoria di lavoratori sono comuni, diffuse e vantaggiose. Le regole sulle quali si basano sono quelle comuni ai prestiti generici INPDAP per i dipendenti statali.

Che insegnanti possono richiedere il prestito Inpdap?

Coloro che possono richiedere i prestiti INPDAP sono professori o i maestri che sono di ruolo, in altre parole, dopo diversi anni sono riusciti ad ottenere un contratto a tempo indeterminato. Le somme finanziabili possono essere usate acquistare beni di consumo, effettuare lavori nelle propria casa, comprare un’auto o un altro mezzo di trasporto. Le motivazioni possono essere diverse e le agevolazioni rientrano in una categoria speciale di prestiti previsti per questi lavoratori.

Importi erogati dai prestiti inpdap per docenti

Le richieste per avere prestiti INPDAP riguardano i dipendenti statali. A questa categoria appartengono gli insegnanti di ruolo, i quali, possono richiedere una somma desiderata, se riguarda un motivo che deve essere giustificato e insieme ad esso è necessario allegare la domanda compilata in tutte le sue voci e il corretto preventivo della spesa. Spesso le somme da erogare fanno parte di un tetto massimo che comprende sia i mutui che i prestiti.

Che agevolazioni ci sono per gli insegnanti?

Le banche e le finanziarie si occupano di erogare prestiti ai dipendenti che appartengono al corpo docente. I tassi sono vantaggiosi e sono migliori dei prestiti tradizionali. Approfittare di questi finanziamenti significa dividere la spesa in rate che possono venire incontro alle esigenze degli insegnanti.

Chiedere un importo adatto ad acquistare un qualsiasi bene è un’agevolazione della quale molti insegnanti usufruiscono. I prestiti INPDAP sono un’opportunità per molti statali e sono strumenti eccezionali per avere liquidità subito. Un viaggio, per esempio, potrebbe essere qualcosa che si desidera e che si vuole compiere nell’immediato.

I prestiti INPDAP includono anche questo genere di richieste attuali e assai diffuse.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Piccolo Prestito Inpdap per Docenti: Come funziona?

Il corpo docente che ha ottenuto la cattedra come insegnante di ruolo può domandare tre forme di prestito: due erogate dall’INPDAP e un’altra forma erogata attraverso le banche o gli istituti di credito, con i quali l’INPS, ossia, l’ex gestione Inpdap si relaziona.

Le principali banche sono: Bnl, Unicredit e Intesa. Nei primi due casi la domanda può essere presentata anche on line, mentre nel terzo caso bisogna rivolgersi direttamente alla banca. I precari non rientrano in questa categoria salvo che non abbiano un contratto sottoposto a rinnovo. Al momento le condizioni sono state pensate solo per i docenti di ruolo. Nuove regole, inoltre, caratterizzano questi utili prestiti.

I finanziamenti destinati a insegnanti o al personale scolastico possono essere richiesti anche se si hanno in corso altri prestiti. La richiesta deve essere accompagnata dalle ultime due buste paga, la carta d’identità e il codice fiscale. Il requisito principale, inoltre, è l’assunzione a tempo indeterminato da almeno due mesi. La domanda può essere inoltrata anche on line, collegandosi al sito dell’INPDAP e dopo aver effettuato la registrazione. Il sistema riconosce l’iscritto e indica la procedura da seguire.

Prestito Inpdap per spese improvvise

Se sei un insegnante a tempo indeterminato e hai bisogno di una somma immediata per una spesa improvvisa, puoi rivolgerti all’INPS per avere un finanziamento INPDAP con tasso agevolato e in tempi rapidi. Un sogno può essere realizzato con uno dei prestiti vantaggiosi che le banche erogano in collaborazione con questo istituto.

Le nuove regole possono essere lette sul sito web e ogni tipo d’informazione si accompagna alle diverse tipologie di prestito.  I prestiti INPDAP, infine, si rivolgono a tutti i docenti di ruolo che necessitano di una somma da restituire attraverso delle rate comode e piccole. Semplici e convenienti mettono al riparo da difficoltà e problematiche che spesso s’incontrano, sebbene si abbia un lavoro fisso.

Questo tipo di prestiti ti interessano? Visita prestiti-inpdap.org per ulteriori informazioni in merito.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti