Quali sono le migliori carte prepagate ad ottobre 2016?

Le carte prepagate rappresentano ormai una delle cose che non possono assolutamente mancare all’interno di qualsiasi portafogli. Questo perché consentono di effettuare e ricevere pagamenti in modo rapido e sicuro, e di controllare i movimenti, il tutto spesso senza neanche la necessità di possedere un conto corrente bancario o postale (aspetto molto rilevante soprattutto per i giovani).

Inoltre in un mondo super tecnologico, la maggior parte degli acquisti e delle vendite avvengono ormai su internet, e possedere una carta personale risulta essere indispensabile.

Migliori Carte Prepagate Ricaricabili: Come sceglierle

Nel momento in cui di decide di possedere una carta prepagata, è importante sceglierne una delle migliori. Sicuramente i vantaggi legati al possedimento di una carta prepagata sono molti, tra i più rilevanti vi sono:

  • Possibilità di effettuare acquisti online in sicurezza, in quanto non collegate al conto corrente, ed ottime quindi per garantire la massima sicurezza dei dati personali anche in caso di furti;
  • Utilizzo della carta a livello internazionale;
  • Rilasciamento della carta anche a chi non possiede un conto corrente;
  • Chiunque può ricaricare la carta (spesso è possibile effettuare delle ricariche anche tramite internet);
  • Visibilità dei movimenti, poiché si possono controllare tutte le transazioni non solo tramite internet ma anche richiedendo un servizio via sms;
  • Costi di gestione bassi o assenti, ovviamente sono da escludere le spese di attivazione della carta prepagata in questione.

Carte Prepagate Migliori ad Ottobre 2016

Di carte prepagate se ne possono trovare davvero molte, tuttavia è importante scegliere quella migliore, ed è proprio per questo che di seguito si può trovare una lista contenente le migliori carte prepagate ad ottobre 2016.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis
  • CartaSi: Una delle più amate e richieste carte prepagate, apprezzata per la tecnologia contactless (non vi è più bisogno di inserire la carta nello sportello per effettuare dei movimenti, in quanto vengono utilizzate tecnologie innovative) e i numerosi servizi aggiuntivi come la possibilità di raccogliere punti per poi convertirli in premi.
  • Flash Visa payWave: Una carta prepagata di Intesa San Paolo che può essere richiesta al costo di soli 9,90 euro. Molto apprezzata per il suo platfond massimo di 5 mila euro, da utilizzare per effettuare acquisti, prelevare contanti (negli sportelli ATM italiani ed esteri), ed anche per ricaricare il cellulare.
  • PostePay di Poste Italiane: Indipendentemente dalla tipologia che si sceglie (tradizionale, evolution, new gift) risulta essere una tra le più utilizzate in tutta Italia.
  • Like di Ubibanca: Utilizzata per effettuare acquisti online ed apprezzata in particolar modo per la sua sicurezza. Per richiederla non bisogna assolutamente possedere un conto corrente, inoltre i costi di ricarica della carta sono davvero molto bassi (solamente un euro per ricarica), mentre non vi è alcun canone annuo da pagare.
  • Carta Ricarica BCCPraticissima e sicura, questa carta prepagata è conosciuta proprio per le sue tantissime modalità di ricarica. Ci si può infatti rivolgere alle filiali, con bonifico dagli sportelli automatici, tramite bollettino freccia, via sms oppure tramite internet.

Cerchi informazioni più approfondite sulle tipologie di carte prepagate? Visita il sito carte-prepagate.it per ulteriori approfondimenti!

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti