Diritto alla pensione anticipata per il 2016

prestiti dipendenti pubblici

Quando si ha diritto di andare in pensione nel 2016: ecco qualche specifica

Il diritto alla pensione nel 2016 si matura come già ricordato a età diverse a seconda della tipologia di lavoro svolta.

Per quanto riguarda la situazione dei dipendenti del settore privato, le lavoratrici di sesso femminile hanno diritto di accedere alla pensione solo se hanno compiuto i 65 anni e 7 mesi (il suddetto requisito anagrafico resterà invariato per il 2017).

I dipendenti pubblici di sesso maschile possono andare in pensione nel 2016 solo se hanno raggiunto il requisito anagrafico dei 66 anni e 7 mesi, che rimarrà invariato nel 2017 e nel 2018, anno in cui  si avrà invece la parità anagrafica con le lavoratrici, che potranno andare in pensione solo se hanno raggiunto i 66 anni e 7 mesi.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Diritto di andare in pensione anticipata: tutte le informazioni

Passiamo ora a vedere le informazioni tecniche relative al diritto alla pensione anticipata. Per gli anni compresi tra il 2016 e il 2018, i requisiti sono i seguenti:

  • Lavoratori di sesso maschile: maturazione di almeno 42 anni e 10 mesi di contributi
  • Lavoratrici di sesso femminile: maturazione di almeno 41 anni e 10 mesi di contributi

Gli adeguamenti, salvo modifiche normative sostanziali, scatteranno nel 2019 con il nuovo scatto relativo alla speranza di vita Istat.

Approfondimento qui: http://www.pensioneanticipata.it/diritto-alla-pensione/

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti