Now reading
Pensioni, attivato il part-time agevolato per i lavoratori dipendenti che hanno più di 63 anni

Pensioni, attivato il part-time agevolato per i lavoratori dipendenti che hanno più di 63 anni

Pensioni-Lavoro-part-time

E’ scattato esattamente da oggi il part-time agevolato per tutti coloro che hanno più di 63 anni.

Si tratta di una normativa che consente a chi lavora con un contratto a tempo indeterminato nel settore privato di stipulare un’intesa con il proprio datore di lavoro.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

In questo modo, gli ultra 63enni potranno vedere i propri turni di lavoro ridotti: una diminuzione compresa tra il 40 e il 60% rispetto all’orario di lavoro a tempo pieno.

I fondi stanziati dal governo per quest’anno sono pari a 60 milioni di euro, mentre saranno il doppio nel 2017

Per poter ottenere questa misura favorevole, il primo passo per il lavoratore è quello di effettuare una richiesta all’Inps della certificazione che conferma l’essere in possesso dei requisiti minimi contributivi, nonché la maturazione del criterio anagrafico entro la fine del 2018.

Quindi, gli unici lavorativi che possono sfruttare questa nuova misura sono quelli che sono nati prima del 31 maggio 1952.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti