Dimagrire velocemente con la dieta dei tre giorni: scopri come funziona

Vi serve dimagrire di qualche kilo in pochi giorni per qualche occasione particolare? Per rientrare nei vostri vestiti preferiti, scoprite la dieta dei tre giorni dai risultati assicurati.

Come effettuare la dieta dei tre giorni: tutte le informazioni

Per effettuare al meglio la dieta tre giorni è bene ricordare che, se alla scadenza dei tre giorni ci si rende conto di avere ancora bisogno di seguire un regime specifico, si può proseguire con una fase di mantenimento.

Il suddetto ciclo deve essere ripetuto per non più di quattro volte, avendo cura di non apportare alcuna variazione al programma stabilito.

Dieta dei tre giorni: indicazioni operative

Entriamo quindi nel vivo delle indicazioni operative che deve seguire chi sceglie di seguire la dieta tre giorni. Come già ricordato, molto rilevante è il rispetto delle porzioni, fondamentale se si considera che nel coro della dieta non è previsto esercizio fisico, motivo per cui è necessario concentrarsi al massimo sulle scelte alimentari corrette.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Facciamo perciò un esempio concreto di menu per la dieta dei tre giorni partendo dalla colazione, che può essere effettuata con una fetta di pompelmo, una fetta biscottata con un velo di marmellata, una tazza di the o caffè dolcificato con il miele o con la stevia (da evitare categoricamente in queste situazioni è il ricorso allo zucchero bianco).

Pranzo nella dieta dei tre giorni: cosa si può mangiare?

Continuiamo a parlare di dieta tre giorni dando qualche veloce consiglio sul pranzo. Cosa si può mangiare nel pasto di metà giornata? Un menu ideale prevede 100 grammi di tonno al naturale (meno ricco d’olio e quindi meno calorico), una fetta di pane tostato e una tazza di caffè o di the sempre non dolcificato con zucchero bianco.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti