Fornetto per unghie a raggi UV: è pericoloso per la salute?

Ormai hanno spopolato per la loro praticità, visto che possono durare in ottime condizioni per settimane. Ma le unghie in gel possono avere una incidenza negativa per la nostra salute? Una domanda che in molti si stanno ponendo in questo periodo, a cui proviamo a dare una risposta con questo articolo.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Certamente, l’applicazione di un agente esterno sull’unghia naturale ha le sue controindicazioni, soprattutto se l’operazione viene fatta da chi non ha la massima competenza. Sia i prodotti necessari, sia il fornetto per unghie, sono le cose che più destano preoccupazioni. Ecco tutto quello che c’è da sapere.
Le lampade UV specifiche per realizzare le unghie a gel, sono state spesso fonte di discussione, riguardo la loro pericolosità ed i danni che possono creare alla pelle. Studiate da alcuni medici, sono state accusate di essere cancerogene e capaci di causare tumori alla pelle tanto quanto le più comuni lampade abbronzanti. In realtà l’allarme è apparso ingiustificato e piuttosto catastrofico, poiché i raggi UV che la lampada emette sono gli stessi che vengono utilizzati per fare lo sbiancamento dei denti quindi non così pericolosi.
Ricordiamo inoltre che, in teoria, le unghie in gel possono farsele ricostruire tutte, ma in pratica no. Chi soffre di micosi delle unghie, ad esempio, dovrebbe evitare perché la copertura in gel peggiora il problema. Se si soffre di particolari disturbi delle unghie, la ricostruzione è da evitare così come gli smalti non adatti.
Insomma, nel dubbio, si applica il caro vecchio principio sempre in voga del buon senso: va bene ricorrere alla ricostruzione unghie, ma senza esagerare.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti