Now reading
Conto corrente Fineco novembre 2016: procedure per l’apertura, spese e servizi

Conto corrente Fineco novembre 2016: procedure per l’apertura, spese e servizi

Il conto corrente è senza dubbio uno dei prodotti bancari più richiesti. Si tratta infatti di uno strumento indispensabile sia per muoversi nel mondo del lavoro che per effettuare acquisti o pagamenti online. per venire incontro alle esigenze di un vasto bacino di utenti, Fineco propone un conto corrente comodo e conveniente che consente di gestire le proprie finanze comodamente da casa.

I servizi di home banking rendono il conto corrente Fineco adatto soprattutto ai più giovani, o comunque che hanno una certa confidenza con la tecnologia. Ma vediamo nel dettaglio quali sono le condizioni e i costi del conto corrente Fineco, e la procedura da seguire per aprirlo.

Il conto corrente Fineco risulta un prodotto interessante soprattutto per la sua convenienza. Non è infatti previsto il pagamento di alcun canone, né annuale né mensile. A questo si aggiunge il fatto che il conto offre una vasta gamma di servizi in modo completamente gratuito.

I vantaggi di conto Fineco: prelievi e bonifici gratuiti

Aprendo un conto Fineco è possibile effettuare gratuitamente non solo i bonifici, ma anche pagamenti, versamenti e i prelievi da sportelli ATM (anche utilizzando i circuiti di altre banche). La finanziaria offre inoltre la possibilità di prelevare fino a 3 mila euro al giorno, senza dover sostenere alcun costo.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Gratuiti anche i carnet di assegni, che Fineco recapita direttamente a casa dei propri clienti addebitando solo il costo della spedizione (2,50 euro). I correntisti Fineco hanno inoltre la possibilità di effettuare ricariche telefoniche direttamente online e senza costi aggiuntivi.

Conto corrente online Fineco: le carte associate

Passando al capitolo carte invece, la Fineco Card è un prodotto molto versatile poiché svolge contemporaneamente due funzioni: consente infatti sia di effettuare pagamenti che di prelevare contante. Dotata della tecnologia contactless, la carta può essere utilizzata sia in Italia che all’estero e non prevede l’addebito di commissioni per il pagamento di biglietti viaggio online su siti come Ryanair e Volagratis.

Quanti aprono il conto corrente Fineco possono inoltre scegliere tra due differenti carte di credito: la Fineco Card Credit e la Fineco Card Gold. La prima è una carta di credito adatta a tutte le esigenze, che consente di effettuare prelevi gratuiti in tutta Italia. I titolari di Fineco Card Credit possono inoltre attivare l’opzione revolving della carta in modo completamente gratuito.

La Fineco Card Gold invece è una carta di pagamento riservata a quanti hanno compiuto i 26 anni di età e sono già titolari di una carta Fineco principale. Per ottenerla è necessario inoltre essere clienti Fineco da almeno 6 mesi e avere una giacenza sul conto di minimo 5 mila euro. La Fineco Card Gold prevede un limite di spesa di 8 mila euro mensili e la possibilità di effettuare prelievi da ATM gratuiti.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti