Now reading
Prestiti 2017: sempre più richiesti quelli per ristrutturazione e acquisto auto

Prestiti 2017: sempre più richiesti quelli per ristrutturazione e acquisto auto

prestiti personali

La crisi, nonostante sia passato il momento peggiore, continua a mordere. Ecco perché le famiglie italiane non smettono di richiedere accesso al credito per far fronte a spese più o meno improvvise. Cosa si può dire in merito ai prestiti 2017? Che in cima alla lista delle finalità è possibile trovare la ristrutturazione della casa e l’acquisto di un’auto.

Finanziamenti 2016: i dati dell’ultimo trimestre

Prima di entrare nel vivo della situazione prestiti 2017 è bene dare uno sguardo ai numeri degli ultimi mesi dell’anno che ci siamo da poco lasciati alle spalle. Considerando l’intervallo di tempo degli ultimi tre mesi del 2016, si può notare una supremazia dei finanziamenti finalizzati alla ristrutturazione della casa.

In seconda posizione – 20,15% delle richieste totali – troviamo i prodotti dedicati a chi vuole acquistare un’auto usata. Il terzo gradino del podio spetta invece ai finanziamenti per l’arredamento della casa (circa il 16% delle richieste totali). I dati in questione riassumono le rilevazioni dell’osservatorio di Prestitionline.it.

Prestito: quanto dura in media il piano di ammortamento?

Un dato fondamentale per chi vuole avere un quadro esaustivo dei prestiti 2017 e della situazione degli ultimi mesi del 2016 riguarda la durata dei finanziamenti richiesti. Considerando i dati dell’osservatorio di Prestitionline.it, si può evincere come l’opzione preferita dalla maggior parte dei clienti sia stata quella del prestito di 60 mesi, che ha rappresentato il 19,7% delle richieste. I piani della durata di 48 mesi, invece, hanno riguardato il 15% circa della totalità dei prodotti di credito al consumo.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Ammontare dei finanziamenti: ecco i dati di Prestitionline.it

Cosa si può dire, invece, sull’ammontare medio dei suddetti finanziamenti? Per dare qualche numero utile a chi vuole chiarirsi le idee sui prestiti 2017 e non solo, è bene specificare che, secondo l’osservatorio di Prestitionline.it, la somma media richiesta è stata pari a 11.255.

Questa informazione porta a notare un calo rispetto al secondo semestre del 2015, quando il finanziamento medio era pari a 11.471€. Nel 31% dei casi, per quel che concerne le rilevazioni più recenti, l’accesso al credito ha riguardato somme comprese tra i 5.000 e i 10.000€.

Nord Italia: è da qui che arrivano più richieste di accesso al credito

Per completare le informazioni relative a prestiti 2017 e non solo è opportuno dare qualche dato relativo alla geografia delle richieste di accesso al credito. Le informazioni dell’osservatorio di Prestitionline.it parlano chiaro: è dal Nord Italia che arriva il maggior numero di richieste di accesso al credito.

Nello specifico si può parlare del 39,8% rispetto al totale dei finanziamenti. In seconda posizione ci sono i clienti del Centro Italia, che rappresentano il 22,3% dei beneficiari. Da non dimenticare, infine, è che sulla base dei dati di Prestitionline.it il cliente tipo ha un’età media compresa tra i 36 e i 45 anni.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti