Now reading
Prestiti dipendenti statali 26 gennaio 2017: le migliori offerte di prestito del mese

Prestiti dipendenti statali 26 gennaio 2017: le migliori offerte di prestito del mese

prestiti personali

Con la crisi economica l’accesso al credito è diventato un’esigenza per tantissimi contribuenti. Sono sempre di più infatti le richieste di prestiti personali avanzate non solo da quanti non possono vantare un reddito, ma anche dai dipendenti statali, che grazie al proprio impiego risultano avvantaggiati per quanto riguarda la concessione di finanziamenti. Ma quali sono le migliori offerte di prestiti dipendenti statali?

Prestiti dipendenti statali Agos: l’offerta di gennaio 2017

Tra le varie offerte proposte dalle banche e le finanziarie attive ad oggi, 26 gennaio 2017, spicca quella di Agos che propone prestiti online a condizioni vantaggiose accessibili sia ai dipendenti pubblici che privati. La somma richiesta viene concessa entro un massimo di 48 ore dal momento dell’approvazione del prestito.

Attualmente è attiva una promozione che prevede la concessione di 10 mila euro da rimborsare con 84 rate mensili da 143,70 euro l’una. Per quanto riguarda i tassi applicati, il Tan è pari al 4,91% mentre il Taeg si attesta al 6,17%. Complessivamente quindi il beneficiario si dovrà rimborsare 12.266,80 euro.

Grazie alle opzioni di flessibilità inoltre è possibile saltare il pagamento di una o più rate mensili, nonché di modificarne l’importo. In quest’ultimo caso tuttavia è necessario precisare che ogni cambiamento apportato alla rata mensile avrà ripercussioni sulla durata del piano di rimborso del prestito.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Aumentando la rata infatti si accorcerà la durata del piano di ammortamento, mentre riducendola il periodo di rimborso si allungherà. In ogni caso non sono previsti costi aggiuntivi per l’utilizzo delle opzioni di flessibilità.

Prestiti personali per dipendenti Unicredit 26 gennaio 2017: come ottenere fino a 30 mila euro

Rimanendo in tema di finanziamenti, se si analizzano le proposte attive al 26 gennaio 2017 non possiamo non citare i prestiti dipendenti statali di Unicredit. L’istituto propone infatti diverse tipologie di prestiti personali, capaci di soddisfare qualsiasi esigenza.

Per quanti hanno bisogno di piccoli importi è disponibile CreditExpress Easy che consente di accedere a somme fino a 5 mila euro da rimborsare con un piano di ammortamento che va da un minimo di 12 a un massimo di 36 mesi. Il tasso d’interesse (Tan) è fisso al 6,9% e il finanziamento può essere richiesto direttamente tramite smartphone.

Ricordiamo infine CreditExpress Dynamic, un finanziamento che consente di ottenere somme fino a 30 mila euro da rimborsare con un piano di ammortamento che può estendersi al massimo per 84 mesi.

E in caso di difficoltà, il beneficiario può richiedere di saltare il pagamento di una rata mensile oppure di modificarne l’importo. È possibile inoltre ricaricare il prestito, richiedendo una nuova iniezione di liquidità. Va tuttavia precisato che non sarà possibile ottenere una somma superiore alla quota di capitale già rimborsata al momento della richiesta di ricarica.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti