Sondaggi Brexit 2016: probabilità di sì o no e conseguenze

Le conseguenze della Brexit: la Gran Bretagna esce dall’europa.

Proviamo a capire cosa potrebbe succedere nel caso di uscita della Gran Bretagna dall’Europa:

Nel breve periodo si ipotizza uno scenario di instabilità su tutte le borse europee, con possibili perdite soprattutto della borsa di Londra.

Lo stesso vale per sterlina ed euro. Goldman Sachs ha preannunciato che la sterlina potrebbe cedere un ulteriore 11 per cento, che si andrebbe ad aggiungere a quanto già perso nell’ultimo periodo. A tal proposito, la Banca centrale europea si è detta pronta ad intervenire sui mercati a seguito dell’annuncio dei risultati.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Nel lungo periodo il Ministero del Tesoro britannico ha ipotizzato una serie di scenari tra cui riduzione del Pil, perdita di 520 mila posti di lavoro e problemi per export e relazioni commerciali, in quanto la Gran Bretagna perderebbe i vantaggi derivanti dal mercato libero, comportando la rinegoziazione di tutti gli accordi con i vari paesi dell’Unione Europea.

Sul fonte delle conseguenze infatti, quasi tutti gli economisti sembrano essere concordi nell’affermare che tale scelta non porterebbe benefici economici.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti