Conto deposito per aziende: le alternative più vantaggiose di luglio 2016

Conto di deposito per aziende: quali banche lo offrono?

Scegliere un conto deposito per aziende vuol dire prendere in considerazione le proposte di diversi istituti di credito, tra i quali è possibile includere Unicredit. Questo gruppo bancario mette a disposizione il Certificato di Deposito Salvadanaio, un certificato di deposito contraddistinto da un determinato orizzonte temporale.

Caratterizzato da un tasso d’interesse fisso per tutta la durata del vincolo, questo conto deposito permette di immobilizzare una somma minima pari a 1.000€.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Conto Business di Che Banca: come funziona?

Chi vuole informarsi sul conto deposito aziendale, come già specificato, deve ricordare l’esistenza di prodotti come il Conto Business di Che Banca, un’alternativa utile per far fruttare la liquidità aziendale in maniera sicura.

Accessibile anche da parte dei titolari di Partita Iva, il conto Business di Che Banca permette di vincolare le somme scegliendo tra opzioni temporali che vanno dai 3 ai 12 mesi. L’utilizzo è gratuito e il titolare è tenuto solamente a pagare l’imposta di bollo.

Maggiori dettagli: http://www.conto-deposito.it/confronta/conto-deposito-per-aziende/

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti