Now reading
Pensione e cumulo contributi gratuito: chi può richiederlo e chi è escluso

Pensione e cumulo contributi gratuito: chi può richiederlo e chi è escluso

Con la prossima Legge di Bilancio dovrebbe essere introdotto per i lavoratori italiani anche il cumulo gratuito dei contributi per la pensione. Misura dalla quale, però, sono escluse determinate categorie di lavoratori.

La domanda che sorge spontanea, ora, è quali siano i lavoratori che hanno la possibilità di accedere al cumulo gratuito dei contributi previdenziali e quali ne sono esclusi. Innanzitutto sono esclusi tutti i titolari di pensione e i professionisti che sono iscritti a un ordine di categoria.

Cerchi un prestito online?

 

Compara i preventivi di 15 banche, è gratis

Pensione Inps: chi può ottenere gratuitamente il cumulo dei contributi

Hanno invece accesso al cumulo gratuito dei contributi tutti gli iscritti alle gestioni Inps, nonché i lavoratori autonomi. Rimangono però esclusi tutti i professionisti che hanno una cassa di previdenza privata come avvocati, commercialisti, architetti, notai e giornalisti. Rientrano tra i professionisti con cassa anche i medici, i veterinari e gli infermieri.

In sintesi, i lavoratori che possono sfruttare gratuitamente il cumulo dei contributi sono i contribuenti iscritti all’Inps, alla Gestione separata o ad altre forme sostitutive dell’Assicurazione generale obbligatoria. Hanno accesso al cumulo dei contributi anche i lavoratori che sono iscritti ad altre forme di assicurazione generale obbligatoria come ad esempio l’Enpals.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti